Attività

Enjambement è un progetto di nodes. A cura di Dionigi Mattia Gagliardi e Jacopo Natoli. Raccoglie interviste fatte al pubblico e agli artisti durante inaugurazione di mostre d'arte contemporanea ed eventi.
 
Ritratto Atipico è un “concerto” di ritratti realizzati in forma sonora/musicale e visivo/testuale. Nel Ritratto Atipico si effettua un ribaltamento del punto di osservazione: il pubblico non è solo fruitore-osservatore, ma è coinvolto in prima persona in un’esperienza “totale”, in cui viene messo in discussione il concetto tradizionale di spettacolo. In questo modo, gli autori osservano, registrano e stimolano attraverso il ritratto l’attività creativa del pubblico, il quale re-agisce come in un tableau vivant attivo.
 

Dreamask

Dreamask è uno strumento per la stimolazione dell’attività onirica e per il ricordo dei contenuti al risveglio. Una modalità, quindi, per stimolare l’attività creativa dei singoli individui e per raccoglierne i risultati.
 

Percorso urbano in deprivazione visiva

L’esperienza consiste in un’insolita esplorazione di uno spazio urbano. Metà dei partecipanti è bendata, mentre l’altra metà ha il compito di guida. A coppie, un bendato ed una guida, partono e tornano in un punto preciso. L’esperienza ha la durata di un’ora. Le guide accompagnano i soggetti deprivati della vista e segnano il percorso su una mappa. I bendati, a conclusione dell’esperienza, producono un audio-racconto dell’esperienza.
 

Sapere diffuso

Saperediffuso è un dispositivo per la trasmissione di contenuti audio, costruito per influire sul flusso quotidiano della città. Alcuni speaker propagano una traccia, tutti i giorni, in un momento specifico della giornata. I passanti si trovano, casualmente, rapidamente oppure soffermandosi, ad ascoltare una voce.